Pillole di Femminile – Storie piccole che raccontano un mondo grande #87

Monologo da Maid, una serie carica di speranza dove la protagonista, nonostante sia sempre sul punto di mollare, si rialza e non si dà mai per vinta.

Pillole di femminile, la rubrica per riflettere su alcuni piccoli grandi temi legati alla vita di tutti i giorni. Cerchiamo racconti per questa rubrica, partecipa anche tu, hai tempo fino al 31/05/2024. Dal sesto numero de L’Altro Femminile, donne oltre il consueto, scarica il PDF della rivista o sfogliala online.

Alex Russell : «Il mio giorno più felice non c’è ancora stato, ma sta per arrivare. Quel giorno, salirò sulla mia auto – che puzza di tonno avariato e che sarà carica di tutti i miei effetti personali e della mia straordinaria figlia – e finalmente me ne andrò da questa cazzo di città. Dovrò guidare per almeno nove ore, 566 miglia, fino a Missoula, nel Montana, dove trascorrerò i prossimi quattro anni per imparare a fare la scrittrice. Spero che ci saranno tantissimi giorni felici in questo periodo. Ma so che ce ne saranno anche di difficili. Molte persone non scommetterebbero su una madre single che si iscrive al college, ma non sanno quello che ci è voluto per arrivarci. Ben 338 bagni puliti, 7 tipi di sussidi governativi, 9 traslochi, una notte alla stazione dei traghetti e l’intero terzo anno di vita della mia dolcissima figlia. Ma quando arriveremo a Missoula, la porterò sulla Sentinel Mountain che domina sulla città e le mostrerò la sua nuova casa. Le ho raccontato tutto della M gigante che si trova in cima alla montagna. Il sentiero per arrivarci è lungo e tortuoso: la camminata sarà dura. Ma arriveremo fino in cima. E quando saremo lì, le dirò che la M sta per Maddy e che tutto questo nuovo mondo è per lei.»

Da Maid miniserie televisiva di Molly Smith Metzler del 2021, con Margaret Qualley nel ruolo della protagonista Alexandra Russell, per tutti Alex. La serie si è ispirata al memoir di Stephanie Land Domestica: Lavoro duro, Paga Bassa, e la voglia di sopravvivere di una Madre.

Foto in alto: elaborazione grafica di Erna Corsi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
23 × 6 =