Londra sette giorni per conoscerla e amarla per sempre. DAY 5: venerdì

Londra, Big Ben
Il quartiere di Westminster e la statua di Churchill, una giornata all’ombra del vecchio Big Ben appena restaurato.  Enjoy!

Questo è un viaggio lungo sette giorni per conoscere Londra e innamorarsene perdutamente. Qui potete trovare il DAY 1, DAY 2, DAY 3, DAY 4; le successive giornate di tour verranno pubblicate a cadenza settimanale. 

UN’INFORMAZIONE UTILE: attraversare la strada a piedi nel Regno Unito può riservare delle sorprese: guardate dove mettete i piedi, i londinesi sanno che non siete abituati alla guida a sinistra e a ogni attraversamento scrivono sull’asfalto da che parte dovete guardare.

L’uscita della fermata della tube di Westminster è sempre un po’ affollata (Circle line, District line o Jubilee line), ma appena guadagnerete il marciapiede ve ne sarà chiaro il motivo: sopra le vostre teste potrete ammirare un vista spettacolare del Big Ben. Il restauro concluso da pochissimo ha donato una luce speciale a uno dei simboli più conosciuti della città. Una fotografia da qui è particolarmente suggestiva. Potrete poi ammirarlo per intero quando attraverserete il fiume.

Londra, Westminster – Foto di Erna Corsi

All’incrocio, alla vostra destra troverete l’imbocco di Whitehall. Una piccola traversa sulla sinistra è chiusa e sorvegliata notte e giorno: si tratta di Downing Street, dove risiedono il Primo Ministro e il Cancelliere dello Scacchiere. I pesanti cancelli che impediscono il passaggio sono stati installati nel 1989 per proteggere Margaret Thatcher, la Iron Lady, dagli attacchi terroristici dell’IRA. 

«Potresti dover combattere una battaglia più volte per vincerla.» (Margaret Thatcher

Tornando sui vostri passi, di nuovo verso il Big Ben, giungerete ai giardini dove è posizionata la statua in memoria di Winston Churchill. Io mi fermo sempre a ringraziarlo per il ruolo fondamentale che ha ricoperto durante la Seconda guerra mondiale, voi potete fare altrettanto oppure solamente proseguire attraversando i giardini verso l’Abbazia di Westminster (da non confondere con la Westminster Cathedral che si trova più avanti, vicino a Victoria Station). Qui vengono incoronati i sovrani d’Inghilterra e riconoscerete moltissimi nomi sulle lapidi che troverete ovunque al suo interno. L’ingresso è a pagamento ed è possibile acquistarlo online in anticipo per evitare una parte della lunga coda. 

Il Westminster Palace è la sede del parlamento inglese e si trova sulla riva del Tamigi, vicino al Big Ben. È visitabile all’interno solo in determinati momenti per garantirne la sicurezza. Per ammirarlo al meglio, il punto più adatto è la riva opposta del fiume che potete raggiungere attraversando il Westminster Bridge.

Londra, London Eye – Foto di Erna Corsi

Non potrete non notare la gigantesca struttura del London Eye, la ruota panoramica che sovrasta Southbank. Attraversando il ponte si entra in questa zona ricca di attrazioni turistiche, ristoranti e possibilità di svago. Qui si trova anche l’acquario Sea Life, il London Dungeon riservato ai più temerari, e una zona attrezzata per festival e concerti. Terminate la giornata passeggiando lungo il Tamigi assieme ai londinesi, e scegliete per cena una delle molteplici proposte che incontrerete lungo la strada. 

Erna Corsi

In alto: Londra, Big Ben – Foto di Erna Corsi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
16 − 3 =