Londra, sette giorni per conoscerla e amarla per sempre. DAY 1: lunedì

Londra, Carnaby Street
Londra è una città ricca di sorprese e novità. Una vita, forse, non basterebbe per vederla tutta, ma una settimana è un buon inizio!

Londra è una città dai mille risvolti, ricca di storia e di cultura ma anche di divertimento e novità; culla della musica pop e generatrice di nuove tendenze, è una città fiera delle proprie origini e del suo volto sempre nuovo, sempre rivolto al futuro.
Visitarla è un’esperienza unica, infinitamente lontana dal grigiore della nebbia che molti immaginano come unico colore per le sue vie. Vi proponiamo un tour completo, suddiviso in sette articoli per sette giorni, che verranno pubblicati a cadenza settimanale e collegati fra loro. Potrete adattare i nostri consigli alle vostre esigenze e al tempo che avrete a disposizione da trascorrere in città, ma fate attenzione, ché non tutti i giorni della settimana sono uguali! E soprattutto ricordate che Londra è una città che va vissuta, non guardata: toccate, parlate, assaggiate e lasciatevi stupire. Non potrete che amarla!

Questo è un viaggio lungo sette giorni per conoscere Londra e innamorarsene perdutamente. Ecco i suggerimenti per il primo giorno nella capitale britannica, le successive giornate di tour verranno pubblicate a cadenza settimanale.

UN’INFORMAZIONE UTILE: spostarsi a Londra può sembrare costoso, ma i servizi sono efficienti e facili da utilizzare. Vi consigliamo il ticket giornaliero che include bus e tube (così i londinesi chiamano la metropolitana). Se pensate di tornare in città, potete acquistare la Oyster Card, una tessera ricaricabile utilizzabile su gran parte dei mezzi di trasporto.

Iniziamo a conoscere Londra partendo dai padroni di casa: la famiglia reale. Buckingham Palace è  la residenza ufficiale della Regina Elisabetta II e lo è stata di generazioni di sovrani nei secoli precedenti. La Regina Vittoria fu la prima a trasferirvisi; salita al trono molto giovane, seppe difendere i propri diritti e governare con lungimiranza, contribuendo in modo significativo a rinnovare anche il volto della città. Il Victoria Memorial è la statua dorata davanti al cancello principale ed è dedicato a lei; il suo piedistallo è un ottimo posto per vedere il cambio della guardia, se riuscite ad arrivare in tempo! Per evitare sorprese verificate giorni e orari sul sito changing-guard.com.
-> PER ARRIVARE: fermata Tube Green Park, St. James Park o Hyde Park Corner; oppure BUS148. 

«Perché alle donne viene sempre chiesto di sorridere? Se un uomo non lo fa lo si percepisce come solenne, una persona seria, nessuno pensa che sia triste.» (Regina Elisabetta II)

Il Mall è il largo viale che si stende davanti alla residenza reale ed è strutturato per accogliere le parate; qui si trovano anche le scuderie reali. St. James Park fiancheggia il lato sud del Mall, ed è quello che vi suggeriamo di percorrere. Portatevi delle noccioline per gli scoiattoli e non perdetevi le innumerevoli specie di uccelli che vivono sulle sponde del lago.

Londra - Trafalgar Square
Londra, Trafalgar Square – Foto di Erna Corsi

Dopo la passeggiata nel parco, percorrete l’ultimo tratto del Mall e passando sotto l’arco monumentale entrerete direttamente in Trafalgar Square. Concedetevi il tempo di ammirare le fontane e i monumentali leoni ai piedi della statua di Nelson. In questa piazza si trova anche la più piccola stazione di polizia di Londra: una guardiola presidiata da un solo bobby. Fate attenzione ai piccioni, sono abituati alla folla e si avvicinano alle persone senza paura. Il palazzo sul fondale della piazza, in cima alle scalinate, accoglie la National Gallery; l’ingresso è gratuito come in tutti i musei statali londinesi.

Londra, Covent Garden
Londra, Covent Garden – Foto di Erna Corsi

Con una breve passeggiata raggiungete Covent Garden, il vecchio mercato dei fiori e della frutta rimodernato che non potete perdere per nulla al mondo. È qui che la giovane Eliza vendeva i suoi fiori (My Fair Lady di George Bernard Shaw). Ricco di negozi, pub e ristoranti è oggi uno dei principali luoghi di ritrovo per i londinesi. Da qui si estende la zona dei teatri verso lo Strand. Sempre a piedi potete poi dirigervi in Leicester Square. Nei giardini di questa piazza sono state recentemente installate delle statue raffiguranti personaggi inglesi del mondo del cinema. Qui potete trovare cinema multisala, ristoranti e i megastore di Lego e M&M’s.

Londra, Lego store
Londra, Lego store – Foto di Erna Corsi
Londra, Gerrad Street
Londra, Gerrard Street – Foto di Erna Corsi

Adiacente a Leicester Square si estende la zona di Soho, la cui strada più caratteristica è Gerrard Street, delimitata da due imponenti portali decorati. Vi farà vivere un pezzo di oriente e vi condurrà verso la nuova tappa del vostro tour di oggi.

Londra, Piccadilly Circus
Londra, Piccadilly Circus – Foto di Erna Corsi

Piccadilly Circus è uno dei luoghi più iconici di Londra: qui troverete la famosa fontana con il cupido alato. Sul palazzo tondeggiante situato sul lato opposto della piazza, i celeberrimi manifesti pubblicitari sono stati sostituiti da altrettanti maxi schermi che svolgono la stessa funzione. Nei pressi potete trovare il Rainforest Café, un bar ristorante completamente tematizzato, divertente per grandi e piccini. Poco lontano si trova anche il Bubba Gump Shrimp Co., un ristorante a tema Forrest Gump. Per finire la vostra giornata risalite Regent Street, sulle orme di Mrs. Dalloway (Mrs Dalloway di Virginia Wolf) e Sherlock Holmes (Il mastino dei Baskerville, di Arthur Conan Doyle), fino circa a metà. Svoltate poi a destra dirigendovi verso Carnaby Street. Nel periodo natalizio le decorazioni luminose sono stupefacenti, ma non rimarrete delusi in nessun altro periodo dell’anno! La vicina e parallela Kingly Street è altrettanto accogliente e vivace: lasciatevi trascinare!

Londra, Carnaby Street
Londra, Carnaby Street – Foto di Erna Corsi

Erna Corsi

In alto: Londra, Carnaby Street – Foto di Erna Corsi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
24 ⁄ 2 =