Borderline – Peccatori senza colpa di Laura Massera

Laura Massera - Borderline - Peccatori
Fresco di stampa per i tipi di Brè Edizioni, Borderline, l’ultima fatica letteraria di un’autrice che mettendo a nudo le sue fragilità rivela la sua grande forza.

Chi legge questo blog e la nostra rivista conosce Laura Massera attraverso i suoi articoli e le sue recensioni. Borderline – Peccatori senza colpa, la sua ultima fatica letteraria, ha finalmente trovato casa grazie a Brè Edizioni. Il libro fresco di stampa è un vero e proprio atto di coraggio di Massera che non teme di mettersi a nudo trasformando in forza la fragilità della propria malattia. In Borderline affronta con lucidità, ironia e determinazione la riscrittura della propria esistenza.

In questo, che possiamo considerare una sorta di diario clinico, l’autrice affronta i propri demoni, racconta i suoi alti e bassi tra antidepressivi e lunghe permanenze in cliniche specializzate, la difficoltà di una vita sempre in bilico in una società in cui pesa ancora molto lo stigma dei disturbi mentali. Ma Laura non ci sta. Non c’è peccato nella malattia, non c’è colpa.

Borderline - Laura MasseraBorderline non è solamente un racconto autobiografico e sentimentale, per così dire, ma offre anche interessanti informazioni mediche utili a chi si approccia a questa patologia perché la vive in prima persona o perché un familiare o un amico ne soffre. È un aiuto alla comprensione, una lettura che apre alla speranza e rompe gli stereotipi. Si legge tutto di un fiato, quasi trattenendo il respiro. Con questo libro l’autrice conferma di essere una donna oltre il consueto.

Borderline – Peccatori senza colpa è in vendita oltre che sul sito della casa editrice anche su Amazon in versione e-book e cartacea al prezzo di 11 € per 148 pagine. Laura la trovate su Facebook, Instagram, e qui: in/certe impronte – Il blog di certe eventualmente incerte impronte (wordpress.com).

Laura Massera, diploma di maestra d’arte applicata e diploma di laurea in lingue e civiltà della Cina a Ca’ Foscari, Venezia. Fondatrice dell’associazione culturale Echidna Editing e del relativo gruppo Facebook I Parolanti, ha all’attivo cinque romanzi di cui tre in riscrittura, uno come ghost writer e uno ancora in vendita online per Damster Edizioni, cinque antologie e un racconto lungo in divenire sulla piattaforma Wattpad. Editor dal 2014, ha sempre frequentato il mondo dell’editoria, sia come febbrile lettrice che come scrittrice.

Cinzia Inguanta

Foto in alto: Laura Massera

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
24 − 8 =