CLOSE, per educare in modo innovativo e interattivo attraverso il cinema

close
Un progetto di educazione per sostenere e responsabilizzare gli/le insegnanti a promuovere l’inclusione e l’uguaglianza di genere.

Laboratorio Immagine Donna propone la partecipazione a CLOSE: Inclusive Learning Enviroments and Sel Through Cinema, un progetto di educazione per sostenere e responsabilizzare gli/le insegnanti a promuovere l’inclusione, l’uguaglianza di genere e approcci non discriminatori in modo innovativo e interattivo, sia nell’insegnamento che nella collaborazione quotidiana con gli alunni attraverso il cinema. I contenuti sono adatti a molte discipline, comprese le scienze e la matematica, perché attraverso la scelta di film appropriati permettono di esplorare situazioni sociali e culturali complesse in modo piacevole stimolando l’interesse delle/degli studenti.

La modalità di lavoro adottata è inclusiva, indipendentemente dalle tematiche scelte, perché permette di sperimentare e consolidare il lavoro di squadra nel gruppo-classe, attribuendo ruoli di responsabilità adeguati a capacità, aspirazioni e talenti individuali, che messi a frutto nel lavoro collettivo vanno a rafforzare autostima e consapevolezza interazionale. La scelta dei film che trattano di valori e diritti umani – antisessisti, antirazzisti, antifobici, antibullismo, antiviolenza, ecc. – incrementa inoltre l’informazione e la conoscenza di situazioni umane rilevanti e va a costruire un immaginario cognitivo e delle pratiche capaci di prefigurare una società futura più inclusiva ed egualitaria, come previsto dagli obiettivi più ampi del progetto. Obiettivo del progetto è anche quello di migliorare la qualità dei prodotti audiovisivi dei giovani, che oggi ne fanno largo uso ma non sempre con criteri socio-culturalmente appropriati.

L’attività prevede la formazione rivolta a docenti di scuole superiori, università, enti di formazione e educazione degli adulti, per la realizzazione di tale metodo di insegnamento. Si inizia da come realizzare la lettura di un film, mettendo via via in rilievo le modalità con cui sono espressi i contenuti da evidenziare per arrivare a come realizzare con il gruppo-classe un cortometraggio e creare la propria rappresentazione delle situazioni di interesse.

Le tappe suggerite sono: la proiezione di uno (o più) film su temi di interesse; la comprensione di situazioni socioculturali rilevanti (non necessariamente le stesse esaminate nei film); fare ricerche e costruire visioni condivise in proposito; esprimerle con mezzi audiovisivi di uso quotidiano.

Ciò si realizza sulla base di un workshop di formazione in presenza per insegnanti, che si svolgerà nei giorni 5, 6 e 7 Settembre 2023 a Firenze con il supporto del Kinokit (strumento digitale specificamente creato). Questa fase di sperimentazione avviene nei cosiddetti Cinelab gestiti dai/dalle docenti all’interno dei propri corsi, nei tempi da loro scelti entro il periodo di due anni. I partecipanti avranno il supporto del Kinokit, gratuitamente online a disposizione, e la possibilità di comunicare tra di loro e con i formatori attraverso gli strumenti digitali offerti dal progetto. Il progetto si concluderà con l’Evento Speciale costituito dalla presentazione e proiezione dei filmati selezionati al Festival Internazionale Cinema&Donne di Firenze.

Oltre all’incontro in presenza tra i docenti di tutti i Paesi partners, nei tre giorni di seminario a Firenze le/i docenti della rete potranno restare in contatto tra loro e con formatori/formatrici attraverso il sito e gli strumenti digitali del progetto per scambiarsi esperienze, discutere questioni emerse nel corso del lavoro, condividere soluzioni e buone pratiche, fare report sulle attività svolte o in corso di svolgimento.

La partecipazione a CLOSE e l’uso dei materiali sono totalmente gratuiti. Possono partecipare da uno a cinque docenti per Istituto. L’attività dovrebbe essere inserita nel POF. Proiezioni di film e incontri con autori, organizzati in relazione al Progetto o inerenti all’attività di Laboratorio Immagine Donna, saranno a ingresso gratuito per docenti e studenti dell’Istituto. Per contatti, informazioni e adesioni scrivere a: dilabfirenze@gmail.com.

QUI la presentazione completa del progetto CLOSE.

Paola Giannò

Foto in alto da close-erasmus.eu

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
19 + 15 =