La poesia nel dì di domenica: “Tieni sempre presente” di Madre Teresa

Madre Teresa
Grande testimone del valore delle piccole cose fatte con fede e amore. «Ieri non è più, domani non è ancora. Non abbiamo che il giorno d’oggi. Cominciamo.»

Chi non conosce Madre Teresa (Anjezë Gonxhe Bojaxhiu)? La religiosa, fondatrice delle Missionarie della carità nonché premio Nobel per la Pace (1979) e santa dal 2016, è stata un’eroina, una donna oltre il consueto che ha impugnato le armi della pace, del rispetto per la vita e della misericordia per mettere in luce le tristezze del mondo. Ha dedicato tutta la vita ad alleviare le sofferenze dei bisognosi e lo ha fatto con la dolcezza, con l’amore e con una grande fede verso Dio. Il suo instancabile operato di missionaria l’ha resa famosa in tutto il mondo come Missionaria della Carità. Nel 1950 ha fondato una congregazione che oggi conta più di cinquemila religiose dedite al servizio dei più poveri tra i poveri.

Oggi ciò che rimane di lei, oltre alle grandi opere di bontà, sono le profonde parole, le preghiere che fanno riflettere e pensare ogni cuore e ogni anima che si avvicina al suo insegnamento. I suoi sono testi indelebili che hanno un alto valore morale e spirituale; ci guidano a non rimanere indifferenti e a non chiudere gli occhi di fronte al male che c’è nel mondo.

La poesia scelta per questa domenica è stata scritta per tutte le donne, per dare luce al loro immenso valore. Madre Teresa scrive: «La tua forza e la tua convinzione non hanno età.» Il cambiamento fisico è terreno ma lo spirito si rafforza grazie al vigore con cui combattiamo le nostre battaglie, affrontando con attenzione, con coraggio e con amore tutte le avversità della vita. E le donne sanno affrontarle da sempre. Questo è il messaggio che Madre Teresa ci vuole trasmettere, un inno alla forza, alla resilienza: «…non lasciare che si arrugginisca il ferro che c’è in te.» Il messaggio che leggo tra le righe di questa poesia è che la donna è passione, è grinta, ma soprattutto, è importante tenere sempre presente che essere donna è un’avventura meravigliosa.

Per La poesia nel dì di domenica, Serena Betti legge per noi Tieni sempre presente. Buon ascolto.

Debora Menichetti

Foto in alto: Madre Teresa di Calcutta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tieni sempre presente

Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe,
i capelli diventano bianchi, i giorni si trasformano in anni.
Però ciò che è importante non cambia;
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è la colla di qualsiasi tela di ragno.
Dietro ogni linea di arrivo c’è una linea di partenza.
Dietro ogni successo c’è un’altra delusione.
Fino a quando sei viva, sentiti viva.
Se ti manca ciò che facevi, torna a farlo.
Non vivere di foto ingiallite…
Insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.
Non lasciare che si arrugginisca il ferro che c’è in te.
Fai in modo che invece che compassione, ti portino rispetto.
Quando a causa degli anni non potrai correre, cammina veloce.
Quando non potrai camminare veloce, cammina.
Quando non potrai camminare, usa il bastone.
Però non trattenerti mai.

(Madre Teresa di Calcutta, fonte web)

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
20 + 20 =