La poesia nel dì di domenica: “Destino” di Anonimo

anonimo - rete
Le anime della poesia dell’etere che, nelle maglie della rete, raccontano emozioni e storie celandosi nell’anonimato.

In molte occasioni vi sarà capitato di leggere una poesia in cui vi rispecchiate che alla fine non riporta il nome dell’autrice o dell’autore ma semplicemente una scritta: Anonimo. Ed è proprio a questo Anonimo che vogliamo dedicare uno spazio nella nostra rubrica.

Iniziamo oggi a dare una voce, un’identità che, se pur generica, può rivendicare la presenza di anime senza volto e senza nome che riversano la loro poetica, le loro storie, i loro sentimenti dietro un anonimato che può fungere da schermo.

M’incuriosisce molto questa sorta di protezione a cui ricorrono le persone che scelgono di non firmarsi. E mi perdo a fantasticare sui motivi che le possono aver indotte a rimanere dietro le quinte, a restare “anonime”, atteggiamento che mi sento di rispettare.

Questa rubrica metterà periodicamente da parte i nomi noti e darà spazio anche a chi sceglie di nascondere la propria identità. Tralasceremo la notorietà per avventurarci nel messaggio che l’autrice (o forse un autore, chissà) intende lasciare, per l’appunto anonimo.

«Chi non riesce a fare luce è pregato di non fare ombra.» Anonimo

Per La poesia nel dì di domenicaSerena Betti legge per noi Destino. Buon ascolto.

Debora Menichetti

Destino

La fretta mi attanaglia,
sguardi, sorrisi
non voglio perdere niente
di offerto dal destino.
Gli vado incontro,
lo sfido
con la voglia di sentirmi
effervescente,
viva dentro.
Emozioni forti…
che nascono dallo stomaco
e arrivano diretti al cuore.
Destino non attenderò
verrò a cercarti.
Enuncerò parole a raffica,
nascenti da una mente
che non scrive da giorni…
Vogliosa di esprimersi… dire sfacciatamente.
Ti parlerò come non ho mai osato.
Ti vengo incontro, destino beffardo
senza nessuna paura.
Tu l’avrai di me.

Foto in alto: fonte web

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
18 ⁄ 9 =