Suonare Forte, mostra monografica dedicata alla fotografa Lisetta Carmi

lisetta carmi
Torino: oltre centocinquanta foto scattate tra gli anni ‘60 e ‘70: dal reportage sul mondo dei travestiti all’incontro con Ezra Pound.

Rimarrà aperta fino al 22 gennaio 2023 alle Gallerie d’Italia di Torino la grande mostra monografica dedicata a Lisetta Carmi (Genova, 15 febbraio 1924 – Cisternino, 5 luglio 2022), donna oltre il consueto e una delle personalità più interessanti del panorama fotografico italiano contemporaneo. L’esposizione, dal titolo Lisetta Carmi. Suonare Forte, è realizzata con la curatela di Giovanni Battista Martini, curatore dell’archivio dell’artista, con un “corto” creato per l’occasione da Alice Rohrwacher.

In mostra sono esposte oltre centocinquanta foto scattate tra gli anni ‘60 e ‘70, che fanno parte delle opere più significative della fotografa: da quelle dedicate al mondo del lavoro in Italia alla sequenza dell’incontro con Ezra Pound, dalla serie del parto al reportage sul mondo dei travestiti, unico nel suo genere. Lisetta Carmi ritrasse, infatti, per la prima volta nella storia italiana, la comunità trans nel proprio ambiente, nelle proprie abitazioni. Le donne transessuali non erano soltanto delle foto segnaletiche ma ritratti umani nei contesti di appartenenza.
Potete acquistare i biglietti per le Gallerie d’Italia Torino qui.

Cinzia Inguanta

Foto in alto: Lisetta Carmi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
25 + 9 =