Top Ten estiva a cura di Sara Simoni: film, libri e serie tv ma non solo

top ten estiva - sara simoni
Anche questa settimana tornano i consigli per l’estate della redazione de L’Altro Femminile, donne oltre il consueto: la nostra top ten. Enjoy!

Quando ero bambina, l’estate non era solo il momento perfetto per fare tutte quelle cose che avevo rimandato ma soprattutto era il tempo giusto per nuove scoperte: con tre mesi di vacanza tutto sembrava possibile! Oggi, che il tempo a disposizione è molto meno, il fascino è rimasto lo stesso. Nelle mie due settimane di ferie ho sempre l’impressione di poter far tutto e avere tempo in abbondanza per le mie passioni, faccio liste infinite di libri da portare in spiaggia, nuovi posti da visitare, film da vedere, concerti ai quali andare. Puntualmente il tempo non è mai abbastanza e riuscire a fare/vedere/ascoltare/leggere tutto è impossibile. Condivido però volentieri con voi un po’ delle mie scoperte estive passate! Ecco la mia Top Ten:

  1. Carla: non credo che abbia bisogno di presentazioni, è consigliato da tutti su Internet. Fatevi un regalo e ascoltate questo bel podcast della bravissima Sara Poma che racconta la storia di sua nonna, al tempo stesso personale e universale.
  2. My Mad Fat Diary: è una serie tv inglese trasmessa tra il 2013 e il 2016, ancora inedita in Italia. Se avete voglia di cimentarvi con una visione in lingua originale, vi appassionerete alla vita di Rae Earl. Citazione di merito va alla colonna sonora anni ’90.
  3. Ross: graphic novel di Claudia “Nuke” Razzoli pubblicato da Mammaiuto (adesso in prevendita nella nuova edizione tascabile). Nella Toscana degli anni ‘80 le vite di due adolescenti, Lucia e Renato, vengono stravolte da una gravidanza inaspettata che li porterà alla nascita di Rossella. Tante pagine sature di personaggi e dettagli per conoscere quest’autrice molto talentuosa.
  4. Le figlie del mare: conoscete la storia delle comfort women? Questo romanzo di Mary Lynn Bracht, pubblicato da Longanesi, racconta la storia della giovane Hana che, per proteggere la sorella minore, viene catturata dai soldati giapponesi e portata in Manciuria, dove è costretta a prostituirsi e dove diventerà, per l’appunto, una donna di conforto.
  5. Girotondo: graphic novel di Sergio Rossi e Agnese Innocente pubblicato da Il Castoro e vincitore del Premio Andersen 2021 per il Miglior libro a fumetti. Racconta l’amore ai tempi dei social e di WhatsApp, attraverso dieci personaggi che si incontrano e si incrociano innamorandosi.
  6. Self-made: la vita di Madam C. J. Walker: è una miniserie televisiva di Netflix che racconta la storia di Sarah Breedlove, conosciuta con il nome d’arte di Madam C.J. Walker. Una donna divenuta un’imprenditrice di grande successo agli inizi del ‘900 con la sua linea di bellezza per la cura dei capelli delle donne afro. L’interpretazione di Octavia Spencer vale già la visione!
  7. Red: film d’animazione della Pixar del 2022 diretto da Domee Shi (disponibile in streaming su Disney+). È la storia di Meilin Lee, un’adolescente cinese che vive a Toronto, che un giorno scopre di essere in grado di trasformarsi in un magico panda rosso gigante quando è arrabbia o qualcosa la turba. Racconta l’esperienza di crescere, di trovarsi improvvisamente a essere diversi e più grandi.
  8. Mai stati così felici: può essere estate o top ten senza una saga familiare? Io vi consiglio il romanzo di esordio di Claire Lombardo (pubblicato da Bompiani) che vi porterà a casa Sorenson con David, Marilyn e le loro quattro figlie (Wendy, Violet, Liza e Grace). Guardandoli da fuori potrebbero sembrare la famiglia perfetta, ma sarà veramente così?
  9. Emily Dickinson. Io sono nessuno!: playlist di RayPlay Sound che raccoglie spezzoni e contributi da vari programmi radio (andati in onda tra il 2017 e il 2022) dedicati alla nota scrittrice e poeta. Consigliato per gli appassionati ma anche per chi vuole scoprire di più su una delle figure letterarie più enigmatiche di fine ‘800.
  10. Le sorelle Macaluso: film di Emma Dante del 2020, nonché adattamento cinematografico dell’omonima pièce teatrale. La storia di cinque sorelle completamente diverse l’una dall’altra raccontata nella forma della tragedia in tre atti, ciascuno rappresentante una delle fasi della vita: l’infanzia, l’età adulta, la vecchiaia.

Sara Simoni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Solve : *
27 − 11 =