Baby rosa gang, Paola della Mariga racconta il bullismo al femminile

#Salto22-Paola della Mariga-Baby rosa gang-Scatole parlanti
Un romanzo sugli adolescenti ambientato nella periferia milanese, in uno di quei quartieri caratterizzati da anonimi palazzoni che sono luoghi inospitali di emarginazione.

Nel degrado della periferia c’è speranza, per le quattro amiche protagoniste di Baby rosa gang (Scatole Parlanti) di Paola della Mariga? Il libro racconta le vicende di Arianna, Betta, Chicca e Rosaria, quattro adolescenti che cercano di difendersi dalla fatica di vivere negli anonimi paesi dell’hinterland milanese. Va da sé che il contesto scelto dall’autrice per fare da sfondo alla storia è un luogo simbolico. Le periferie si somigliano tutte in modo drammatico. Così come le vite di chi le abita.

Baby rosa gang nasce dalla curiosità giornalistica dell’autrice, unita all’impegno di oltre venticinque anni d’insegnamento, come ci spiega lei stessa: «Da qui la voglia di esplorare e comprendere i luoghi e i motivi del disagio in cui ogni giorno si sviluppano vicende molto simili a quella che narro e l’esigenza di provare a capire – senza giudicare – i comportamenti di chi ha avuto la necessità d’imparare sin da piccolo a difendersi contrattaccando per sopravvivere. E che siano sempre più le ragazze, per di più giovanissime, ad assumere atteggiamenti violenti e provocatori fa pensare».

baby rosa gang - paola della marigaIl lavoro di Paola della Mariga indaga il fenomeno del bullismo al femminile attraverso la storia dell’amicizia, concreta e reale, che lega le protagoniste di Baby rosa gang delineando il contesto in cui nascono le motivazioni del loro agire. Un ritratto in bianco e nero con varie sfumature, ma tutte di grigio. Non c’è spazio per il colore nella vita di queste ragazze. Giovani donne immerse nello squallore inesorabile della loro quotidianità alla ricerca di un riscatto che non ha mai il sapore della consapevolezza. Un racconto che entra nel cuore come una spina grazie alla prosa solida, credibile ed efficace dell’autrice.

Paola della Mariga vive e lavora a Piacenza. Giornalista pubblicista dal 1987, ha curato le pagine degli spettacoli del quotidiano Corriere Padano di Lodi, ha collaborato con Epoca ed è stata direttrice responsabile del mensile Jam edito dall’ARCI di Piacenza. Dal 1994 è insegnante di scuola primaria. Autrice del copione teatrale per ragazzi Insieme come api (Edizioni L.i.r., 2008), ideatrice e curatrice, con l’artista Joe Colosimo, della mostra-progetto contro gli stereotipi di genere Minou, il filo amico, nel 2014 ha esordito con il romanzo Nature vive (Edizioni L.i.r.).

Cinzia Inguanta

Foto in alto: #Salto22 – Paola della Mariga – Baby rosa gang – Scatole parlanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
25 ⁄ 5 =