Maura Deserto: quando la grafica pubblicitaria incontra la pasticceria

Maura Deserto
Un’artista della pasticceria che unisce tutte le sue abilità per dare vita a vere e proprie meraviglie. Se c’è passione, si vede!

Maura Deserto mi è stata segnalata da una conoscenza in comune che mi ha suggerito di dare un’occhiata su Facebook ai suoi capolavori. Il nostro amico aveva ragione, ma quando l’ho contattata ho scoperto che Maura era anche molto altro, insomma avevo appena incontrato un’altra donna oltre il consueto. Maura Deserto vive a Torino e di professione è grafica pubblicitaria. Le è sempre piaciuto disegnare e scelse la scuola professionale di grafica non sapendo se dopo avrebbe voluto proseguire gli studi a livello universitario. Ottenuto il diploma ha iniziato a lavorare come dipendente, ma dopo alcuni anni ha deciso di mettersi in proprio. Questo è solo l’inizio della sua storia.

Maura è anche una grande appassionata di calcio, tanto che per fissare il nostro appuntamento online ha scelto una sera in cui non c’erano partite di coppe. D’altra parte, quando in casa hai un papà allenatore può succedere che la passione venga trasmessa di generazione in generazione, anche se le figlie sono femmine. Se ci abbia messo lo zampino la genetica non è dato saperlo, e se fosse vuol dire che la genetica non si basa su stereotipi. Dopo gli esordi agonistici nella ginnastica ritmica, Maura ha cambiato sport ed è entrata nella squadra di calcio femminile della Juventus dove ha giocato fino alla serie B. Sua compagna di squadra è stata Rita Guarino, che dopo aver allenato con successo la squadra femminile della Juventus dal giugno del 2021 è passata all’Inter.

Maura Deserto-Cassetta di frutta -Compleanno Alessio
Maura Deserto, cassetta di frutta – Compleanno di Alessio

Altra grande passione di Maura è sempre stata la cucina, in particolare i dolci. È stato in un periodo un po’ più difficile della sua vita che ha iniziato a dedicarsi alla pasticceria con maggiore intensità. Vedere i risultati finali del suo impegno è stata una gratificazione che l’ha esortata a proseguire. Maura ha sempre avuto anche una grande manualità e ovviamente è una creativa, queste e altre sono le sue cosiddette skills che saggiamente ha saputo trasferire dalla grafica in cucina. Nel tempo ha capito che fare dolci la faceva star bene. Per questo riusciva a ritagliarsi dei momenti della giornata in cui si concentrava solo sulla ricetta che intendeva realizzare e così, almeno per un po’, lasciava fuori dalla porta i pensieri. Aveva trovato un ottimo rimedio ed è riuscita a trasformare un periodo difficile in una nuova risorsa.

Oggi i suoi dolci sono delle vere e proprie meraviglie. In particolare le piace prepararli per i più piccoli immaginando la gioia sui loro visini. È lei stessa che li progetta e grazie alle sue abilità di grafica prepara prima dei veri e propri bozzetti. Per il risultato finale non avete da fare altro che guardare le immagini. Ovviamente il suo spiccato gusto estetico non disdegna di curare anche altri aspetti come la confezione, le etichette o i bigliettini che accompagnano il dolce, insomma un servizio a tutto tondo che rende il risultato davvero fantastico.

L’entusiasmo di Maura Deserto è travolgente, come pure la sua risata contagiosa. Mi racconta di come le piaccia trasferire la tradizione dolciaria italiana all’interno di realizzazioni tipiche di altri paesi. Questo ama farlo in particolare con dolcetti che poi confeziona in deliziose sweet box che personalizza per le diverse occasioni. Le piace anche organizzare laboratori di pasticceria con i bimbi, che tornano a casa molto soddisfatti con le loro creazioni, una copia della ricetta e pure l’attestato di provetti pasticceri. D’altra parte, lo spirito da grafica di Maura non poteva certo tralasciare questi dettagli.

Un tale di nome Confucio disse: «Fate il lavoro che vi piace e non avrete mai da lavorare un giorno della vostra vita». Spero che Maura Deserto riesca presto a dedicarsi interamente a questa sua passione, perché non ha niente da invidiare a tanti maestri pasticceri. Se volete curiosare fra le sue prelibatezze potete farlo sulla sua pagina Facebook Vaniglia & Fragola oppure su Instagram vaniglia_e_fragola. Saluto Maura e la ringrazio del tempo che mi ha dedicato. Non so voi ma credo che dovrò quanto prima organizzare una gita fuori porta a Torino perché quelle meraviglie ovviamente andranno assaggiate.

Paola Giannò

Foto in alto: Maura Deserto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

1 commento su “Maura Deserto: quando la grafica pubblicitaria incontra la pasticceria”

  1. Fiera di essere sua amica da sempre…
    Maura non ha mai mollato e finalmente gli sforzi fatti vengono premiati!
    Articolo molto bello! Per una persona davvero speciale!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Solve : *
3 − 1 =