Frida Kahlo: «Ojos que no ven corazón que no siente»

Frida Kahlo - Photo by Hulton Archive
Dal 3 maggio al 29 agosto 2021 al Palazzo delle Arti di Napoli in esclusiva, per la prima volta in Europa, la mostra che svela un lato intimo e inedito dell’artista.

Ojos que no ven corazón que no siente (Lontano dagli occhi, lontano dal cuore) è una selezione unica di fotografie, lettere, abiti e documenti prodotta da Next Exhibition e a cura di Alejandra López, che si riferisce a momenti conosciuti e inediti della vita di Frida Kahlo. La mostra è allestita al PAN, il Palazzo delle Arti di Napoli grazie alla Frida Kahlo Corporation e sarà visitabile fino al 29 agosto 2021. Alejandra López, che per dieci anni ha coordinato la registrazione delle collezioni, la realizzazione di mostre temporanee e le attività di restauro dell’eredità di Frida a Casa Azul, dichiara: «La mostra è una selezione visiva di momenti importanti nella vita di Frida Kahlo. È molto stimolante apprezzare le diverse fasi della sua vita, rivelando informazioni sulla sua cura personale, sull’intimità di incontri amichevoli, catturati magistralmente da famosi fotografi, nonché su momenti iconici nella storia del Messico e del mondo, come il ricevimento nel Porto di Tampico del rifugiato politico León Trotsky, a cui Frida era presente.» 

Alejandra López continua: «La selezione di Ojos que no ven, corazón que no siente ci permette di mettere in relazione la vicinanza di Rosa Covarrubias a Frida, così come mostra immagini inedite di Frida Kahlo nel murale che lo scultore Isamu Noguchi realizzò a Città del Messico. Sottolinea la fiducia che l’artista generò con il gallerista Julien Levy, colui che rese possibile la prima mostra personale dell’artista.» Frida Kahalo, artista genuina, apprezzata anche per la sua resilienza scaturita da una difficile condizione fisica, è un’icona artistica del Novecento. Molto si è visto delle sue opere e della sua vita, in particolare i suoi autoritratti, ma tanto ancora resta da scoprire dentro i suoi scritti da cui trapelano le più intime e nascoste sfaccettature di una donna che ha scelto di essere felice nonostante le avversità. Attraverso una delle sue frasi più note: «Il dolore è inevitabile, la sofferenza è facoltativa», possiamo comprendere la mentalità e la forza dell’artista.

Frida KahloCon questa mostra, Frida Kahlo Corporation ha voluto mettere in luce momenti inediti della vita dell’artista attraverso lettere rare e scatti mai visti in precedenza. Le immagini ripercorrono la sua storia, la sua arte, le sue sofferenze d’amore e l’impegno politico per il suo Paese; le lettere, invece, ci mostrano gli stati d’animo, i dolori del corpo e dell’anima che hanno influenzato le sue opere. Per la prima volta in Europa il pubblico godrà di una selezione unica, appassionante e rivelatrice della vita di Frida Kahlo, gettando uno sguardo intimo e mai rivelato su una delle artiste più amate e conosciute del Messico. Il percorso della mostra, arricchito dalle ricostruzioni degli ambienti cari all’artista e degli spazi in cui nacque e crebbe lo spirito indomabile di Frida, attraversa tutte le fasi della sua vita, dall’infanzia alla giovinezza fino alla morte, soffermandosi in modo particolare sul momento dell’incontro con il grande amore Diego Rivera, che ha caratterizzato le sue opere per i sentimenti contrastanti suscitati da tale relazione. È proprio sul rapporto con Diego che si concentra il documentario di Sky Arte – media partner dell’esposizione – dal titolo Artists in Love.

A completamento della mostra sono esposti abiti e monili, riproduzioni di quanto indossato da Frida, che esprimeva se stessa attraverso accessori importanti di ispirazione etnica e tribale e un abbigliamento colorato. Infine, è presente anche un’area immersiva multimediale, realizzata con il sistema Remix 4.0., brevettato dalla start up innovativa e tecnologica E-Zone. Un’esperienza emozionante che trasporta il pubblico nel mondo di Frida; un viaggio emozionale per conoscere la donna, viverla e comprenderne l’essenza, la forza, il coraggio, il talento e l’immenso amore.
La mostra è aperta dal lunedì al venerdì, dalle 9:30 alle 20:30 (ultimo ingresso 19:30) e il sabato e la domenica dalle 9:30 alle 21:30 (ultimo ingresso 20:30). Il biglietto intero costa 14 euro, acquistabile online sul sito www.fridakahlonapoli.it. Info 081 248 2200 o 339 319 4813.

Debora Menichetti

Foto in alto: Frida Kahlo – Photo by Hulton Archive

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
23 + 6 =