Simona Ghizzoni, Isola alla MLB Maria Livia Brunelli Gallery di Ferrara

SIMONA-GHIZZONI-Il-vulcano-Serie-Isola

Esplorare gli aspetti più profondi e intimi del rapporto che lega gli individui e le proprie origini con la fotografia.

Fino all’11 febbraio 2023 alla MLB Maria Livia Brunelli Gallery di Ferrara sarà visitabile Isola, mostra dell’artista visuale Simona Ghizzoni. Attraverso una serie di opere, la fotografa esplora gli aspetti più profondi e intimi del rapporto che lega gli individui e le proprie origini.

Come racconta lei stessa, «questo lavoro è iniziato da una necessità, da un momento di difficoltà, ma non è un lavoro che parla del lockdown: è un lavoro che, attraverso autoritratto, staged photography e immagini di documentazione quotidiana, parla di me, della mia famiglia e della relazione che ho con le mie origini. Vengo da una famiglia contadina dell’Appennino Emiliano, la cui vita stessa è dipesa dalla natura, una natura di cui per anni ho sentito con dolore la lontananza. Quando è stato annunciato il lockdown ho deciso di trasferirmi con la mia famiglia attuale nella casa che fu dei miei nonni, in mezzo a quelle montagne che da sempre mi hanno restituito un senso di pace e sicurezza. Una parte delle immagini esposte racconta proprio quei primi mesi che sono stati per noi l’inizio di una nuova ricerca di vita più vicina agli elementi naturali».

Il progetto Isola di Simona Ghizzoni, premiato a Fotografia Europea 2022, pur nascendo dalla contingenza e dall’urgenza di mettere in immagini il vissuto, è proseguito poi in Lazio e in Sicilia e continua tuttora come ricerca e riflessione sulla relazione con la natura.

C.I.

Foto in alto: Simona Ghizzoni. Il vulcano, Serie Isola, Anno 2020. Ed. 5 1 p.a. 80×120 cm, Stampa inkjet fine art su carta archival

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
30 + 26 =