Top Ten estiva a cura di Serena Pisaneschi, libri, film, di tutto un po’

top ten estiva - ethan-robertson-summer
A grande richiesta, tornano i consigli per l’estate della redazione de L’Altro Femminile, donne oltre il consueto. Enjoy!

Per questa Top Ten estiva ho deciso suggerirvi delle storie i cui protagonisti sono a loro modo speciali, particolari, unici. Storie forse semplici, forse scontate, ma che vi rimarranno nel cuore proprio per l’unicità dei personaggi. Leggere, ascoltare o guardare queste storie è come entrare nel mondo di chi è diverso dalla massa, da noi anche, e abbracciare un mondo sconosciuto e ricco che può regalare tantissimo.

  1. Mio fratello Simple è un romanzo di Marie-Aude Murail, edito da Giunti, che racconta le avventure di due fratelli, Simple e Kleber. Simple ha ventitré anni, ma l’età cerebrale di un treenne, e Kleber è suo fratello minore. Kleber decide di iniziare una nuova vita con suo fratello, spinto dal desiderio di salvarlo da un istituto in cui vuole metterlo il padre. Ho ascoltato l’audiolibro insieme a mio figlio prima di dormire, ci è piaciuto molto.
  2. Mio fratello rincorre i dinosauri è un romanzo autobiografico scritto da Giacomo Mazzariol, uscito nel 2016 e edito da Einaudi. Con grande coraggio, Giacomo racconta la sue esperienza di fratello maggiore di Giovanni, un bambino speciale perché nato con la Sindrome di Down; nel 2019 è uscito anche il film. Anche questa storia ci ha accompagnati nel sonno dei giusti, inutile dire che poi abbiamo visto anche il film.
  3. La schiappa, romanzo di Jerry Spinelli edito da Mondadori, ci racconta la storia di Donald Zinkoff, un ragazzino vivace, un po’ stralunato, strano, sempre allegro, che vive in un mondo tutto suo e a volte è deriso dai compagni e non compreso dagli adulti. Donald è stato un buon amico per me e mio figlio nel momento subito prima del riposo (sì, noi ascoltiamo sempre una storia prima di addormentarci).
  4. Wonder non penso abbia bisogno di troppe presentazioni. August è il protagonista del romanzo di J. Palacio, edito in Italia da Giunti. Impossibile non commuoversi per la tenerezza e la forza di questo bambino e di tutta la sua famiglia. Il film che ne è stato tratto nel 2017 è una trasposizione che non lascia impassibili alle emozioni.
  5. Molto forte, incredibilmente vicino è un romanzo di Jonathan Safran Foer portato nel nostro Paese da Guanda. L’autore ci racconta la storia di Oskar, un ragazzino di nove anni molto particolare, che un giorno s’imbatterà in quello che ritiene essere un mistero da svelare. Ho appena scoperto che nel 2011 è suscito anche il film, certo non mancherò di guardarlo.
  6. L’amico immaginario è una storia che non ti aspetti, anzi non è la storia a sorprendere, quanto il protagonista. Matthew Dicks sceglie come eroe della sua narrazione Budo, l’amico immaginario di Max. Un giorno Max non fa ritorno a casa dopo la scuola e Bubo è l’unico a sapere cosa sia successo; come farà a salvare il suo amico? Giunti ha pubblicato questo libro nel 2012, a mio parere un piccolo capolavoro.
  7. Quello che tu non vedi è un film uscito nel 2020. Adattamento del romanzo di Julia Walton, racconta la vita di Adam, giovane studente affetto da schizofrenia che si trova ad affrontare tutto quell’insieme di caos che è l’adolescenza cercando di tenere sotto controllo la sua malattia. Lo trovate su Amazon Prime Video. Sono convinta che alla fine una lacrimuccia vi scapperà.
  8. Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte è un romanzo di Mark Haddon. Portato in Italia da Einaudi, leggendolo seguiamo le indagini di Christopher, quindicenne affetto dalla sindrome di Asperger, che decide d’indagare sull’uccisione del cane della vicina. Il ritratto che Haddon fa di Christopher coinvolge e intenerisce allo stesso tempo.
  9. Flush. Biografia di un cane, racconta la vita di un cocker spaniel di razza purissima, ma non un cocker spaniel qualsiasi, bensì il fidato amico a quattro zampe di Elizabeth Barret Browning. In questo libro di Virginia Woolf ciò che sorprende è il punto di vista, ovvero quello di Flush. Una lettura spassosa e piacevole.
  10. La fattoria degli animali è un grande classico della letteratura britannica. George Orwell ci porta in una fattoria dove gli animali si stancano di essere sfruttati dagli uomini e iniziano la loro rivoluzione. Allegoria sempre più che attuale, dipinge con pennellate precise tratti dall’animo umano (in questo caso animale) che sono spaventosamente reali.

Serena Pisaneschi

Foto in alto: di Ethan Robertson su Unsplash

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
20 + 25 =