Da Matilda editrice Calendaria 2022, donne europee per l’Agenda 2030

calendaria 2022 -matilda editrice
Idea di toponomastica femminile, progetto corale che tiene insieme il principio di un’Europa unita e solidale con la visibilità delle donne europee del passato per dare forza alle donne del presente e del futuro.

Calendaria 2022 – Donne europee per l’Agenda 2030, Femmes européennes pour l’Agenda 2030, European Women for 2030 Agenda, è un progetto editoriale di Maria Pia Ercolini e Donatella Caione. Cos’è in concreto Calendaria? Presto detto, è un calendario illustrato da parete, trilingue (italiano-francese-inglese) pubblicato da Matilda Editrice. Il progetto grafico è di Livia Fabiani e le illustrazioni di Giulia Capponi, Viola Gesmundo, Daniela Godel, Anna Horak, Katarzyna Oliwia Serkowska, Laura Dumitriu, Alessia Tzimas, Rita Mota, Juliette Bonvallet, Anastasia Usinger, Martina Zinni, Giulia Canetto, Giulia Tassi.

Ma Calendaria non è solo questo, è molto di più. È un’idea di toponomastica femminile, un progetto corale che tiene insieme il principio di un’Europa unita e solidale con la visibilità delle donne europee del passato per dare forza alle donne del presente e del futuro. Calendaria rende evidente la presenza femminile nel passato in ogni Paese europeo e in ogni ambito: sociale, economico, professionale, artistico. Pur tra mille difficoltà, inclusa la più grande, cioè non poter frequentare le scuole di livello superiore, le donne ci sono sempre state. E questo è un modo per rimediare alla loro assenza nelle intitolazioni delle strade, nei libri di scuola, nell’immaginario di tutte e tutti, soprattutto delle nuove generazioni.

Calendaria 2022 è dedicata a sessantadue donne europee distintesi nei più diversi campi, in relazione ai diciassette obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030. Pace, democrazia, solidarietà, equità, condivisione di ideali, culture e buone pratiche: questa è l’Europa di cui abbiamo bisogno.  E di un’Europa di parità, che offra un ampio ventaglio di modelli quotidiani per ampliare le prospettive delle giovani, per incentivare la ricerca di competenze e occupazioni altamente qualificate, per rinsaldare la loro determinazione nel voler raggiungere posizioni dirigenziali, per sviluppare il coraggio necessario a lanciarsi in esperienze imprenditoriali e partecipare ai processi decisionali.

calendaria 2022Le donne di Calendaria sono donne che hanno dato una nuova idea del sapere femminile – concreto, realistico ma profondamente intriso di umanità – su cui si dovrà basare l’Europa del futuro. Ogni settimana è dedicata a una donna, il cui ritratto è presente nella riga specifica oltre che nell’illustrazione della pagina superiore. A ogni donna è associata anche una breve nota biografica, sempre trilingue. Per l’Italia sono state scelte Eva Mameli Calvino, Laura Conti, Maria Montessori e Trotula de Ruggiero. Nella stessa settimana, durante tutto il 2022, sulla testata giornalistica on-line Vitamine vaganti verrà pubblicato un racconto biografico sul personaggio e sul sito www.toponomasticafemminile.com sarà pubblicato un abstract in altre lingue in modo che soprattutto le/i giovani possano comprendere il ruolo attivo che europeiste, artiste, scienziate, scrittrici, politiche, sportive, giornaliste hanno svolto in tutti i Paesi dell’UE.

Rendere evidente, ogni giorno dell’anno, in ogni contesto, a partire dalle giovani generazioni, il contributo femminile argina e riduce stereotipi di genere, pregiudizi e comportamenti sociali discriminatori; combatte le dinamiche di segregazione di genere nell’istruzione e nella formazione e di conseguenza le segregazioni nel mercato del lavoro; sviluppa il rispetto di ragazzi e uomini verso un sesso non più “debole” e l’autostima nelle ragazze; favorisce l’ampliamento di prospettive per le giovani, la ricerca di competenze e occupazioni altamente qualificate, la determinazione nel voler raggiungere posizioni dirigenziali, il coraggio di affrontare esperienze imprenditoriali e la promozione delle parità di genere nei processi decisionali.

Calendaria 2022 è disponibile in libreria da ottobre 2021 o direttamente sul sito della casa editrice Matilda, che proprio come L’Altro Femminile, donne oltre il consueto, è impegnata nel contrastare gli stereotipi di genere e nell’educazione alle differenze.

C.I.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
26 × 20 =