Agnese Pini è la nuova direttrice unica di Editoriale Nazionale

parità di genere
Da luglio cambio di direzione ai vertici dei quotidiani del Gruppo Monrif, la nuova direttrice unica sostituisce Michele Brambilla.

Agnese Pini, che dal 2019 è la direttrice del quotidiano La Nazione, ha conquistato anche la direzione di tutti gli altri quotidiani di Editoriale Nazionale: QN Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino e Il Giorno. Dopo essere stata la prima donna a dirigere La Nazione in 160 anni di dominio al maschile, la giornalista toscana prosegue il suo percorso. Ha iniziato poco più che ventenne in quel mondo della comunicazione che purtroppo vede ancora una scarsa rappresentanza femminile.

Sull’argomento ci eravamo già espresse qualche mese fa in questo articolo. Denunciavamo la palese mancanza di parità di genere nelle posizioni apicali delle redazioni dei nostri quotidiani. Nell’occasione avevamo notato anche che ad Agnese Pini su Wikipedia fosse stata accostata la qualifica di direttore, nonostante si trattasse ovviamente di una donna. Ci auguravamo che fosse una svista. La sua qualifica è stata corretta, ora è indicata come direttrice.

Per la parità di genere c’è un forte segnale di cambiamenti urgenti, quando si verificano siamo contente di condividerli con tutte e tutti coloro che ci leggono. Alla neodirettrice le nostre congratulazioni per il nuovo incarico e i migliori auguri di buon lavoro.

Paola Giannò

Foto in alto: Agnese Pini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Solve : *
27 ⁄ 9 =