Incontro con Francesca Cavallo e la sua incredibile storia

Francesca Cavallo
Lunedì 23 maggio 2022 al Nana Bianca di Firenze, con Paolo Barberis e Marco Montemagno la presentazione di Ho un fuoco nel cassetto, ultimo libro della scrittrice.

Lunedì 23 maggio 2022 a partire dalle 18:00, in Piazza di Cestello 10 a Firenze, è proprio il caso di dire “fuoco alla miccia”:  presentazione dell’ultimo libro di Francesca Cavallo, autrice di Storie della buonanotte per bambine ribelli, che stavolta ci porta il suo “fuoco”.

«Oltrepassare i confini che qualcuno ha disegnato per noi. Scavalcare le aspettative che hanno incanalato le nostre vite fin da quando siamo nate. Per me, prendersi la libertà vuol dire appiccare il fuoco», perché in fondo «la libertà è come il fuoco: una volta che parte, non lo sai mica dove andrà». 

Francesca Cavallo - ho un fuoco nel cassettoÈ una storia che tratta temi a tutto tondo, anzi a tutto fuoco, quella di Francesca Cavallo. È un invito a non aver paura di uscire dal solco tracciato nei millenni: Ho un fuoco nel cassetto, il nuovo romanzo edito da Salani e disponibile online e nelle librerie dal 19 maggio, è questo e molto di più. L’autrice è l’imprenditrice Francesca Cavallo, già NYT bestseller author grazie all’enorme successo della sua  “buonanotte alle bambine ribelli”.

Francesca è cresciuta in Puglia, in una famiglia tutt’altro che ricca, e nel giro di pochi anni ha fondato un’azienda multimilionaria in California scrivendo il libro che ha ispirato le bambine ribelli di tutto il mondo; bambine che hanno abbattuto muri attraverso tanto lavoro, rabbia e solitudine ma anche attraverso sogni, speranze e un totale rinnovamento di loro stesse, osteggiate da molti ma appoggiate da tutti coloro che continuano a credere in un mondo più aperto e libero.

Paolo Barberis e Marco Montemagno vi aspettano in Nana Bianca per parlare con Francesca della sua incredibile storia. Quindi, come scrivono loro, “not to miss”, mi raccomando!

Elena Marrassini

Foto in alto: Francesca Cavallo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
26 × 15 =