Maria Montessori e Teresa Porcella in un’intervista impossibile

Teresa Porcella - Maria Montessori
Teresa Porcella porta in scena l’ideatrice del metodo pedagogico più conosciuto al mondo. Firenze, Villa Bardini 6 maggio 2022.

Il 6 maggio ricorre il settantesimo anniversario della morte di Maria Montessori, tra le prime donne italiane a laurearsi in medicina. È stata una pioniera nel campo della pedagogia sperimentale, una coraggiosa donna oltre il consueto e l’ideatrice di un metodo educativo conosciuto in tutto il mondo. Bambina vivace e poco amante delle regole, Maria Montessori ha avuto sguardo attento, profondo e rivoluzionario e ha saputo riunire tutte le sue passioni applicandole a temi sociali sempre attuali.

Venerdì 6 maggio 2022 alle ore 18:30, in occasione dell’anniversario della sua morte, all’interno dei Talk di Villa Bardini a Firenze per un progetto di Fondazione Cassa di Risparmio Firenze, sarà Teresa Porcella  a condurre un’intervista impossibile alla grande scienziata. Lo spettacolo vede protagonisti Teresa Porcella, autrice di Aiutiamoli a fare da soli. Maria Montessori si racconta edito nel 2021 da Editoriale Scienza, e l’attore Mario Pietramala. Nell’occasione verrà proposto materiale video inedito di una classe montessoriana tra la fine degli anni ’40 e gli inizi degli anni ’50. Il pubblico avrà la possibilità di interagire con i materiali Montessori, gentilmente concessi dalla dott.ssa Gabriella Crisafulli.

Durante lo spettacolo, che vede Teresa Porcella nei panni di Maria Montessori, emergerà la figura di una scienziata che ha viaggiato e amato i bambini di tutto il mondo. Una psichiatra e educatrice che ha saputo coniugare l’amore per il teatro con la scienza, la medicina e il femminismo per sollecitare nei più piccoli, e non solo, la consapevolezza di poter creare un mondo di pace.

I Talk a Villa Bardini sono un ciclo di appuntamenti con i protagonisti del mondo culturale sui temi della contemporaneità di Fondazione CR Firenze, in collaborazione con Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron e Associazione Wimbledon APS. Villa Bardini, situata tra Costa San Giorgio e Borgo San Niccolò sulle pendici del centro storico di Firenze, si affaccia su uno dei panorami più spettacolari della città. In questo periodo della fioritura del glicine che con i suo grappoli avviluppa la pergola che conduce alla Loggia del Belvedere offre uno spettacolo imperdibile. L’ingresso agli incontri è gratuito con prenotazione consigliata sul sito di Villa Bardini.

Paola Giannò

Foto in alto: Teresa Porcella – Maria Montessori (fotomontaggio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
10 × 3 =