Una. Nessuna. Centomila. Un nuovo concerto contro la violenza sulle donne

Una nessuna centomila
Una nuova data all’Arena di Verona per il concerto che raccoglie fondi per i centri antiviolenza e che diverrà un appuntamento fisso.

Una. Nessuna. Centomila è un concerto che è uno spettacolo nello spettacolo. Nel giugno del 2022 ha inizio questa avventura all’RCF Arena di Campovolo. In quell’occasione sono stati raccolti oltre due milioni di euro poi destinati a sette diversi centri antiviolenza. Lo scorso settembre la seconda data dell’evento nato sotto l’egida di Fiorella Mannoia si sarebbe dovuto svolgere all’Arena di Verona ma è stato rinviato a causa di un suo problema di salute. Oggi abbiamo finalmente la nuova data: sabato 4 maggio 2024.

Ricordando la prima serata Fiorella Mannoia ha raccontato: «A un anno di distanza da quell’esperienza meravigliosa, il più grande concerto mai realizzato contro la violenza sulle donne, sono due le novità che annunciamo: la prima è la nascita della Fondazione Una Nessuna Centomila, la seconda è che il live (…) diventerà un appuntamento fisso negli anni». Con lei sul palco ci saranno Alessandra Amoroso, Annalisa, Elodie, Emma, Francesca Michielin, Paola Turci e Noemi, ma anche Samuele Bersani, Brunori Sas, Tananai e Achille Lauro a testimonianza del fatto che la violenza sulle donne è un problema che riguarda tutti, indistintamente. Altri artisti stanno chiedendo di partecipare e la lista dei presenti è destinata ad allungarsi ancora. Con ogni probabilità il concerto sarà trasmesso anche in televisione per dare maggior risalto all’evento e un’ampia visibilità al messaggio.

Mannoia continua: «I numeri parlano chiaro: ogni tre giorni una donna muore per mano di un uomo. Questa è una guerra, ma in qualche modo ci stiamo abituando, come alle morti in mare. Leggiamo un trafiletto sul giornale, diciamo “poverina” ma non ci colpisce più. Bisogna agire: siamo passati dal 33° al 79° posto della classifica mondiale del gender gap.»
La Fondazione Una Nessuna Centomila, creata da Fiorella Mannoia, Giulia Minoli, Celeste Costantino e Lella Palladino, suddividerà i proventi della serata fra associazioni che si occupano della prevenzione e del contrasto delle violenza maschile sulle donne.
Un evento organizzato dalle donne per le donne, perché in realtà siamo molto brave a fare squadra e a tendere la mano l’una all’altra anche se la leggenda popolare vorrebbe farci credere il contrario.

Erna Corsi

Foto in alto: di etiennepezzuto92

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
20 × 20 =