“Donnə e religioni” è il tema della nuova call de L’Altro Femminile

Donnə e religioni
Cerchiamo racconti brevi e inediti per il settimo numero della nostra rivista che è dedicato alle donnə nelle religioni, un tema complesso e sfaccettato.

Stiamo lavorando alla prossima uscita della nostra rivista e cerchiamo nuove opere brevi da pubblicare nella sezione dedicata alla narrativa contemporanea. Focus del prossimo numero sarà “donnə e religioni”. I racconti quindi dovranno avere il medesimo tema e dovranno essere in linea con i nostri obbiettivi.

Il ruolo delle donnə nelle religioni è un tema complesso e sfaccettato, che varia molto a seconda della specifica religione, della sua storia e delle sue interpretazioni. Perciò, pensiamo che scriverne sia una bella sfida.

Il femminile del religioso è messo in ombra e spesso quasi scompare. Oppure, se è presente nei testi, viene occultato dalla storia. Vogliamo provare a riscoprirlo e valorizzarlo anche grazie ai vostri racconti.

Le religioni, sono state troppo spesso declinate, descritte, pensate, intellettualizzate al maschile, rese visibili, quindi, solo al maschile: i fondatori, i testi sacri, i sacerdoti, i teologi, il clero.

Vogliamo rompere gli stereotipi e gli schemi che imprigionano il mondo femminile. Allarghiamo i nostri orizzonti spaziando oltre i confini della consuetudine.

Mandaci il tuo racconto inedito (mai pubblicato in carta o sul web) e fatti conoscere, mettiti in gioco!

Ecco come mandare i racconti. Alcune brevi regole per l’invio degli elaborati entro il 30 settembre2024:

  • ogni autorə può inviare fino a un massimo di due testi inediti;
  • i racconti devono avere una lunghezza compresa tra le 2.500 e le 7.500 battute spazi inclusi;
  • il testo va editato seguendo le nostre norme editoriali, pena l’esclusione dal concorso.
  • gli elaborati e la relativa liberatoria, ai fini privacy, devono essere spediti via mail all’indirizzo redazione@laltrofemminile.it, avendo cura di inserire quale oggetto della mail Racconto-nomecognome-Titolo;
  • il formato del file con cui viene trasmesso il racconto deve essere esclusivamente .doc o .docx;
  • il file dovrà essere nominato nel seguente modo: Racconto-nomecognome-titolo;
  • all’interno del file occorre riportare sempre: nome e cognome dell’autore, indirizzo email, titolo del racconto o dell’articolo. A conclusione del testo inserire una breve biografia in terza persona discorsiva (max. 400 caratteri spazi inclusi).

​È anche possibile pubblicare elaborati scritti a quattro mani o mediante l’utilizzo di uno pseudonimo. L’Altro Femminile, donne oltre il consueto è una testata giornalistica telematica di letteratura, pensiero, arte, storia, scienze, sport e imprenditoria femminile.

Pubblichiamo le opere di scrittorə, collaboratorə e illustratorə che prestano le loro opere a titolo gratuito, conservandone i diritti. Quindi inviateci i vostri elaborati a redazione@laltrofemminile.it entro il 30 settembre 2024, i migliori tra i vostri racconti brevi saranno pubblicati.

La Redazione

Foto in alto: Racconti per L’Altro Femminile, donnə e religioni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
13 × 14 =